IMPIANTO AD
OSSIDAZIONE
TOTALE

da 50 A.E.

Voce di capitolato: Impianto di depurazione ad ossidazione totale monolitica tipo MECV, formata da due vasche, mod. BIO ….., ….. x …. cm, h …… cm, peso …….. q, mod. BIO Ø ….., cm, h …… cm, peso …….. q, realizzato in C.A.V. tipo Rck 40. La prima vasca è suddivisa all’interno in una camera di denitrificazione e una camera di ossidazione biologica con piastra di copertura carrabile tipo MECV, mod. PCR …… e chiusini in ghisa classe ………. sferoidale. La seconda è una vasca di disinfezione e sedimentazione finale completa di diffusori d’aria, quadro elettrico di comando e protezione munito di orologio programmatore e di tutte le parti elettromeccaniche atte per il corretto funzionamento con piastra di copertura carrabile tipo MECV, mod. PCC …… e chiusini in ghisa classe ………. sferoidale.

VANTAGGI
  • Nessun pericolo di schiacciamento del manufatto anche in terreni poco consistenti o franosi.
  • Velocità di posa.
  • Dimensionamento secondo dati di progetto standard.
  • Gamma completa di accessori (piastre carrabili, chiusini ad apparecchiature).
  • Costi di posa ridotti.
  • Qualità dei manufatti e della tecnica costruttiva.
CAMPI D’IMPIEGO
  • Casa di civile abitazione.
  • Centri residenziali.
  • Campeggi.
  • Scuole.
  • Comuni.
  • Ospedali.
  • Attività industriali.
  • In tutte quelle attività dove vi sia la presenza di uno scarico di origine organica.
  • In tutti i casi cui non vi sia la fognatura comunale.
DEPURATORE BIOLOGICO MONOLITICO RETTANGOLARE (denitrificazione – ossidazione)
PIASTRA DI COPERTURA RETTANGOLARE
DEPURATORE BIOLOGICO MONOLITICO CIRCOLARE (sedimentazione)
PIASTRA DI COPERTURA RETTANGOLARE